Imposta come Home|Metti nei Preferiti
 

 
» » Trofei di caccia all'elefante, Trump vuole revocare il divieto di Obama.
Sponsor

Trofei di caccia all'elefante, Trump vuole revocare il divieto di Obama.

Аutore:idontknow Data:18-11-2017, 13:55
Trofei di caccia all'elefante, Trump vuole revocare il divieto di Obama.

L'amministrazione Usa vuole permettere l'importazione delle spoglie dei pachidermi da Zambia e Zimbabwe. Rabbia sui social, gli animalisti insorgono.

Gli Stati Uniti di Trump stanno per abolire il divieto di importare trofei di caccia all’elefante da Zambia e Zimbabwe. Un divieto imposto dal suo precedessore , Barack Obama, per proteggere questa specie in via di estinzione.

Il cambio di politica è stato annunciato a una conferenza organizzata in Sudafrica dal Safari Club International Foundation, che da anni si batte assieme alla National Firearm Association per ottenere la revoca del bando, revoca confermata ai media americani dall’agenzia federale per la flora e la fauna. E se pure la Casa Bianca precisa che la decisione non è ancora stata formalizzata, il caso è ormai scoppiato, i gruppi animalisti (e non solo) sono insorti.

La rabbia sui social
La caccia grossa in Africa è uno sport per uomini ricchi come i figli del presidente Trump, Eric e Donald Jr, celebri per le loro foto con trofei esotici dopo costosi safari organizzati da agenzie specializzate nello spennare clienti occidentali. Foto riapparse in queste ore sui social: immagini che li mostrano sorridenti con la coda di un elefante in mano o accanto al corpo di un giaguaro senza vita, accompagnate da commenti al vetriolo.

The Trump administration is reversing an Obama-era ban on hunters importing trophies of elephants killed in Zambia and Zimbabwe during government-approved big-game expeditions.
Africa Reply to this and tell @realDonaldTrump how we feel about this madness. pic.twitter.com/o4G0p9mICJ

— The Trend Setter (@Ugaman01) 17 novembre 2017

Il paradosso
Gli elefanti sono elencati dalla legge americana come specie in pericolo ma all’interno del provvedimento c’è una clausola che autorizzerebbe la deroga se ci sono prove che le tariffe pagate dai cacciatori per il tesserino di caccia vanno a beneficio della sopravvivenza di quella specie. Le fonti federali citate dai media Usa affermano che le autorità dei due Paesi africani sono a favore della revoca e non è chiaro come il colpo di stato in Zimbabwe possa incidere sulla decisione. Secondo gli esperti la popolazione degli elefanti africani è in caduta libera. Il rilevamento del Great Elephant Center del 2016 ha registrato un calo del 30 per cento con un meno 6 per cento soltanto in Zimbabwe.

Fonte

Тags: Politica, Cronaca, Estera, Salvaguardia, Ambiente, Caccia, Elefante, Animali, Elefanti, Importazione, Pachidermi, Animalisti, Stati Uniti, Trump, Obama

    Commenta questo articolo

Ogni uomo è colpevole di tutto il bene
che non ha mai fatto. Voltaire
Povero non è chi non ha nulla, ma
chi desidera sempre di più.Seneca

 

 
Please enable / Per Favore Attivare JavaScript!
Veuillez activer / Por favor activa el Javascript!