Imposta come Home|Metti nei Preferiti
 

 
» » Musumeci parte col botto: arrestato neo-deputato regionale De Luca!
Sponsor

Musumeci parte col botto: arrestato neo-deputato regionale De Luca!

Аutore:idontknow Data:8-11-2017, 11:31
Musumeci parte col botto: arrestato neo-deputato regionale De Luca!

Arrestato per evasione fiscale il neo deputato regionale Cateno De Luca. Appena eletto nello schieramento di centrodestra che sostiene Musumeci.

De Luca finito agli arresti domiciliari con l’accusa di evasione fiscale: In esecuzione di un provvedimento emesso dal gip di Messina, militari del nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza e della compagnia dei carabinieri di Messina sud lo hanno arrestato come promotore di un’associazione per delinquere finalizzata alla realizzazione di un’evasione fiscale da un milione e 750mila euro.

Arresti domiciliari anche per Carmelo Satta. Il giudice ha disposto anche il sequestro preventivo per equivalente sia nei confronti dei due arrestati che della società Fenapi, attorno alla quale sarebbe stata imbastita la truffa. Le fatture, secondo chi indaga, era gonfiate con costi inesistenti, da parte della Federazione Nazionale a vantaggio del Caf fenapi

“individuato quale principale centro degli interessi economici del sodalizio criminale. La frode si è sviluppata basandosi sul trasferimento di materia imponibile dal Caf alla Federazione Nazionale, in virtù del regime fiscale di favore applicato a quest’ultima, che ha determinato un notevole risparmio di imposta”

La società, secondo gli inquirenti, era riconducibile a De Luca e Satta e alla Federazione nazionale autonoma piccoli imprenditori, utilizzato per un sistema di false fatture che avrebbe consentito l’evasione di imposte dirette e indirette.la Federazione nazionale piccoli imprenditori imputava costi inesistenti alla Fenapi, che poi le trasferiva l’imponibile utilizzando il regime fiscale di favore di cui gode.

Lo stesso De Luca aveva annunciato, nel comizio conclusivo della campagna elettorale, l’intenzione di candidarsi a sindaco di Messina nonostante fosse già sotto processo. Appena rieletto nelle file dell’Udc con 5418 voti. Parte quindi con un primo botto l’avventura della giunta guidata da Nello Musumeci: De Luca era nelle file dei famigerati “impresentabili”.

Fonte

Тags: Politica, Sicilia, Elezioni, Musumeci, De Luca, Deputato, Regionale, Impresentabili, Messina, Evasione, Caf

    Commenta questo articolo

Ogni uomo è colpevole di tutto il bene
che non ha mai fatto. Voltaire
Povero non è chi non ha nulla, ma
chi desidera sempre di più.Seneca

 

 
Please enable / Per Favore Attivare JavaScript!
Veuillez activer / Por favor activa el Javascript!